direzione di lettura

Durante la creazione dei dati per la stampa nel programma di impaginazione, è importante prestare attenzione alla direzione di lettura e/o alla piegatura del motivo di stampa e allineare le pagine di conseguenza. Il motivo potrebbe altrimenti apparire sul lato superiore di una pagina del prodotto finito.

 

Di seguito alcuni esempi di prodotti utili per la creazione dei dati: 

Ecco perché la direzione di lettura del motivo di stampa è importante

prodotto desiderato. Il materiale viene quindi girato attorno all'asse verticale, proprio come quando si girano le pagine di un libro. Per ultimo viene stampato il retro. In virtù di questi processi tecnici, a seconda della direzione di lettura, possono verificarsi situazioni inattese, in particolare quando si ha a che fare con prodotti che prevedono una direzione di lettura differente su ciascuno dei due lati. 

 

 

 

Esempio: cartoline con un motivo nel formato verticale 

davanti e con il classico retro in formato orizzontale.

I seguenti esempi pratici forniscono indicazioni sugli aspetti da tenere in conto durante la creazione dei dati per la stampa.

Volantini

Volantini (formato verticale)

Prodotto stampato

L'esempio più semplice è un volantino con stampa fronte-retro e identica direzione di lettura: il motivo di stampa deve essere allineato nel formato verticale sia davanti che dietro e il testo deve procedere da sinistra a destra.

PDF con i dati per la stampa

Nei dati per la stampa disporre le pagine a coltello l'una sotto l'altra. Questa è l'impostazione predefinita di quasi tutti i programmi di layout. Il PDF di stampa dovrebbe apparire come illustrato sopra.

Volantini (formato orizzontale)

Prodotto stampato

Volantini con stampa fronte-retro e identica direzione di lettura nel formato orizzontale: il motivo di stampa deve essere allineato nel formato orizzontale sia davanti che dietro e il testo deve procedere da sinistra a destra.

PDF con i dati per la stampa

Nel programma di impaginazione creare le pagine nel formato orizzontale e disporle l'una sotto l'altra. 

Nota: i nostri modelli per volantini sono disponibili esclusivamente nel formato verticale. Possono comunque essere utilizzati convertendoli nel formato orizzontale. In InDesign, ad esempio, bisogna selezionare le voci "File" – "Imposta documento" – "Allinea". 

Importante: Nel programma di impaginazione disporre le pagine come illustrato sopra. Non ruotare il PDF di stampa in un momento successivo.

Volantini con diverse direzioni di lettura

Prodotto stampato

Il motivo di stampa e il testo dei volantini con stampa fronte-retro sono allineati in modo differente: davanti è raffigurato sotto forma di panorama il motivo creato nel formato orizzontale. Il testo sul retro è disposto in verticale.

PDF con i dati per la stampa

Nel programma di impaginazione creare le pagine nel formato verticale e disporle l'una sotto l'altra. Non mescolare il formato verticale e quello orizzontale

Assicurarsi che la direzione di lettura sulla pagina 1 dell'esempio scorra ora dall'alto verso il basso. 

Consiglio: per il layout definitivo del fronte in formato orizzontale, ruotare il documento in InDesign selezionando le voci "Visualizza" - "Foglio di stampa". In questo modo è possibile completare la creazione senza dover girare per forza la testa. Una volta completata la pagina, girarla nuovamente nel formato verticale per la fase di esportazione.

Pieghevoli

Pieghevoli a sei pagine (piega a fisarmonica, formato verticale)

Prodotto stampato

Questo volantino a sei pagine deve essere realizzato con piega a fisarmonica. La direzione di lettura è uguale su tutte le pagine.

PDF con i dati per la stampa

Nel programma di impaginazione creare la pagina esterna e la pagina interna montate insieme l'una sotto l'altra. La piegatura in due verrà effettuata dopo la stampa. 

Esempio: per un pieghevole nel formato DL (9,9 x 21 cm), le dimensioni complessive nei dati per la stampa della pagina esterna o interna che verranno successivamente piegate sono di 30,1 x 21,4 cm. Questa misura è data dal refilo necessario di 2 mm e dal triplo della larghezza del prodotto finito. 

     0,2 + 9,9 + 9,9 + 9,9 + 0,2 = 30,1 cm Larghezza totale
     0,2 + 21 + 0,2 = 21,4 cm Altezza totale 

Durante la fase di creazione assicurarsi che il fronte copertina (1) sul lato esterno sia disposto a destra. Sul lato interno montato in basso, le pagine interne vengono disposte insieme al retro (6). 

Nota: la posizione del retro varia a seconda del tipo di piega selezionato. Con la piega a portafoglio, ad esempio, il retro corrisponde al lato esterno centrale (vedere il capitolo seguente).

Pieghevoli a sei pagine (piega a portafoglio, formato verticale)

Prodotto stampato

Questo volantino a sei pagine deve essere realizzato con piega a portafoglio. La direzione di lettura è uguale su tutte le pagine.

PDF con i dati per la stampa

Nel programma di impaginazione creare la pagina esterna e la pagina interna montate insieme l'una sotto l'altra. La piegatura in due verrà effettuata dopo la stampa. 
 
Esempio: per una cartolina piegata nel formato DL (10 x 21 cm), le dimensioni complessive nei dati per la stampa della pagina esterna o interna che verranno successivamente piegate sono di 30,1 x 21,4 cm. Ciononostante, avendo scelto la piega a portafoglio, le tre parti di una pagina montata sembrano avere dimensioni differenti. Il refilo è pari a 0,2 mm. 

     0,2 + 9,7 + 10 + 10 + 0,2 = 30,1 cm Larghezza totale 
     0,2 + 21 + 0,2 = 21,4 cm Altezza totale

Durante la fase di creazione assicurarsi che il fronte copertina (1) sul lato esterno sia disposto a destra accanto al retro (6). Sul lato interno montato in basso verranno quindi disposte le pagine interne. 

Nota: la posizione del retro varia a seconda del tipo di piega selezionato. Con la piega a fisarmonica, ad esempio, il retro corrisponde al lato interno destro inferiore (vedere il capitolo precedente).

Pieghevoli a sei pagine inclusa cartolina di risposta (piega a fisarmonica, formato verticale)

Prodotto stampato

Il volantino a sei pagine deve essere realizzato con piega a fisarmonica. Deve comunque includere una cartolina di risposta con una diversa direzione di lettura da inviare per posta.

PDF con i dati per la stampa

Nel programma di impaginazione creare la pagina esterna e la pagina interna montate insieme l'una sotto l'altra. La piegatura in due verrà effettuata dopo la stampa. 

Esempio: per un pieghevole nel formato DL (9,9 x 21 cm), le dimensioni complessive nei dati per la stampa della pagina esterna o interna che verranno successivamente piegate sono di 30,1 x 21,4 cm. Questa misura è data dal refilo necessario di 2 mm e dal triplo della larghezza del prodotto finito. 

     0,2 + 9,9 + 9,9 + 9,9 + 0,2 = 30,1 cm Larghezza totale 
     0,2 + 21 + 0,2 = 21,4 cm Altezza totale 

Durante la fase di creazione assicurarsi che il fronte copertina (1) sul lato esterno sia disposto a destra. Il retro (6) si trova a destra sulla pagina interna montata in basso e forma insieme alla pagina 5 la cartolina di risposta. 

Consiglio: per completare il layout del fronte nel formato verticale, ruotare il documento InDesign selezionando le voci "Visualizza" > "Foglio di stampa"; in questo modo è possibile completare la creazione senza dover girare per forza la testa. Una volta completata la pagina, girarla nuovamente nel formato verticale per la fase di esportazione. 

Cartoline

Cartoline (formato orizzontale)

Prodotto stampato

Il retro delle cartoline è organizzato sempre nel formato orizzontale. In questo caso anche il motivo di stampa sul fronte sarà in formato orizzontale.

PDF con i dati per la stampa

Nel programma di impaginazione creare le pagine nel formato orizzontale e disporle l'una sotto l'altra. 

Le dimensioni di una cartolina standard nel formato A6 sono 10,5 cm di altezza e 14,8 cm di larghezza. Nei dati per la stampa deve essere aggiunto un refilo di 2 mm per pagina fino a raggiungere le dimensioni di 10,9 x 15,2 cm.

Cartoline con diverse direzioni di lettura

Prodotto stampato

Il retro delle cartoline è organizzato sempre nel formato orizzontale. In questo caso anche il motivo di stampa sul fronte sarà in formato verticale.

PDF con i dati per la stampa

Nel programma di impaginazione creare le pagine nello stesso formato e disporle l'una sotto l'altra. Non mescolare il formato verticale e quello orizzontale

Assicurarsi che entrambe le pagine abbiano direzioni di lettura differenti. Se sono state create nel formato verticale, il retro apparirà ruotato di 90°. Se le pagine vengono create nel formato orizzontale, la direzione di lettura sul fronte sarà differente. 

Nota: i nostri modelli per le cartoline sono disponibili esclusivamente nel formato orizzontale. 

Consiglio: per il layout definitivo della pagina con direzione di lettura diversa, ruotare il documento in InDesign selezionando le voci "Visualizza" - "Foglio di stampa". In questo modo è possibile completare la creazione senza dover girare per forza la testa. Una volta completata la creazione della pagina, girarla nuovamente nel formato originale per la fase di esportazione. 

Cartoline piegate

Cartoline piegate a quattro pagine (formato orizzontale)

Prodotto stampato

Le pagine esterne e interne delle cartoline piegate sono allineate allo stesso modo. Si può consultare o girare la cartolina come la pagina di un libro, rispettando sempre la stessa direzione di lettura.

PDF con i dati per la stampa

Nel programma di impaginazione creare la pagina esterna e la pagina interna montate insieme l'una sotto l'altra e nel formato orizzontale. La piegatura al centro verrà effettuata dopo la stampa. 

Esempio: per una cartolina piegata nel formato DL (21 x 10,5 cm), le dimensioni complessive nei dati per la stampa della pagina esterna o interna che verranno successivamente piegate sono di 42,40 x 10,90 cm. Questa misura è data dal refilo necessario di 2 mm e dal doppio della lunghezza del prodotto finito. 

     0,2 + 21 + 21 + 0,2 = 42,4 cm Larghezza totale 
     0,2 + 10,5 + 0,2 = 10,9 cm Altezza totale 

Da qui deriva a prima vista anche la sequenza inconsueta delle pagine: nei dati per la stampa retro (4) e fronte copertina (1) devono trovarsi sulla pagina doppia superiore e le pagine interne 2 e 3 su quella inferiore.

Cartoline piegate a sei pagine (piega a portafoglio, formato verticale)

Prodotto stampato

Cartolina piegata in più parti proprio come avviene con un pieghevole. La direzione di lettura è la stessa per le pagine esterne e quelle interne.

PDF con i dati per la stampa

Nel programma di impaginazione creare la pagina esterna e la pagina interna montate insieme l'una sotto l'altra. La piegatura in due verrà effettuata dopo la stampa. 

Esempio: per una cartolina piegata nel formato DL (10 x 21 cm), le dimensioni complessive nei dati per la stampa della pagina esterna o interna che verranno successivamente piegate sono di 30,1 x 21,4 cm. Ciononostante, avendo scelto la piega a portafoglio, le tre parti di una pagina montata sembrano avere dimensioni differenti. Il refilo è pari a 0,2 mm. 

     0,2 + 9,7 + 10 + 10 + 0,2 = 30,1 cm Larghezza totale 
     0,2 + 21 + 0,2 = 21,4 cm Altezza totale 

Durante la fase di creazione assicurarsi che il fronte copertina (1) sul lato esterno sia disposto a destra accanto al retro (6). Sulla pagina interna montata in basso verranno quindi disposte le pagine interne. 

Nota: la posizione del retro varia a seconda del tipo di piega selezionato. Con la piega a fisarmonica, ad esempio, il retro corrisponde al lato interno destro inferiore (vedere il capitolo seguente).

Cartoline piegate a sei pagine (piega a fisarmonica, formato verticale)

Prodotto stampato

La cartolina piegata a sei pagine deve essere realizzata con piega a fisarmonica. Presenta la stessa direzione di lettura su tutte le pagine.

PDF con i dati per la stampa

Nel programma di impaginazione creare la pagina esterna e la pagina interna montate insieme l'una sotto l'altra. La piegatura in due verrà effettuata dopo la stampa. 
 
Esempio: per una cartolina piegata nel formato DL (9,9 x 21 cm), le dimensioni complessive nei dati per la stampa della pagina esterna o interna che verranno successivamente piegate sono di 30,1 x 21,4 cm. Questa misura è data dal refilo necessario di 2 mm e dal triplo della larghezza del prodotto finito. 

     0,2 + 9,9 + 9,9 + 9,9 + 0,2 = 30,1 cm Larghezza totale 
     0,2 + 21 + 0,2 = 21,4 cm Altezza totale 

Durante la fase di creazione assicurarsi che il fronte copertina (1) sul lato esterno sia disposto a destra. Sul lato interno montato in basso, le pagine interne vengono disposte insieme al retro (6). 

Nota: la posizione del retro varia a seconda del tipo di piega selezionato. Con la piega a portafoglio, ad esempio, il retro corrisponde al lato esterno centrale (vedere il capitolo precedente).

Modello di piega

Per verificare meglio piegatura, direzione di lettura e orientamento delle pagine del prodotto di stampa, è possibile realizzare un modello di prova. Basta prendere in mano un foglio, piegarlo nel modo desiderato e scriverci sopra dei numeri o un testo esemplificativo.

Il nostro esempio considera un pieghevole a sei pagine (piega a portafoglio, formato verticale) con: 

  • Fronte copertina (1) 
  • Retro (6) 
  • Pagine interne (2 - 4)